Il perché di un voto

Ringraziamo in primo luogo le colleghe e i colleghi che ci hanno accompagnato in questo lungo percorso con le loro idee, le diverse sensibilità, i diversi punti di vista, tutti accomunati dalla voglia di spendersi per l’Università di Palermo e consapevoli della necessità di un recuperato clima di cooperazione, condivisione e senso di appartenenza.

L’Università è certamente il luogo della didattica, della ricerca e della Terza Missione, ma è ancora di più e ancora prima l’incubatore del pensiero critico e della libertà di espressione in un contesto di democrazia partecipata, secondo i dettami che la nostra Costituzione ci ha voluto consegnare. L’etica dei comportamenti individuali e collettivi deve tornare ad essere il fulcro di ogni azione e missione, perché l’Università è prima di tutto comunità di persone che, tutte insieme, agiscono da moltiplicatore del valore di ciascuno.

Prudenza e investimento sul futuro rappresentano le parole chiave su cui devono ruotare le scelte programmatiche ed economiche, nell’ottica di un nuovo posizionamento dell’Ateneo nel panorama del sistema universitario nazionale. L’Ateneo, dopo avere vissuto una lunga fase di recupero di una difficile condizione finanziaria e il successivo consolidamento avvenuto in quest’ultimo sessennio, è oggi nelle condizioni di potere esprimere tutte le sue potenzialità per divenire una moderna e attraente università europea.

Le elezioni di Luglio si svolgeranno per la prima volta nella lunga storia dell’Ateneo con modalità esclusivamente telematiche. Siamo certi che ognuno di Voi saprà valorizzare la novità di questo strumento, scegliendo il candidato che ciascuno riterrà più vicino alle proprie sensibilità, custodendo gelosamente i principi di riservatezza, libertà e segretezza del voto.

Se Vi avremo convinto della bontà delle nostre argomentazioni, il Vostro consenso riceverà tutto il nostro impegno personale, frutto di una lunga stagione di esperienze, studio e confronti, insieme a quello della squadra di colleghe e colleghi di altissima competenza che ci accompagnerà in questo percorso.

In ogni caso, un sentito ringraziamento a tutti Voi per l’attenzione e la cortesia che ci avete voluto riservare nelle numerose occasioni di incontro che hanno contraddistinto la nostra vita in questi ultimi mesi.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •